L’ironia tagliente di Brecht sul potere “malato”

Padova - Il nodo critico che Bertolt Brecht affronta ne "La resistibile ascesa di Arturo Ui" - con il distacco di un etologo che guardi un microcosmo sociale introducendovi il paradosso - non è solo il meccanismo perverso di un potere corrotto, ma soprattutto l'effetto di condiscendenza miope e di radicale complicità che si configura … Leggi tutto L’ironia tagliente di Brecht sul potere “malato”