Nel segno dell’incontro l’Antigone in carcere di Tam Teatromusica

PAC magazine di arte e culture

GIAMBATTISTA MARCHETTO | Antigone, ovvero una storia antica vecchia di 2500 anni, che gli uomini continuano a narrare e rappresentare, attraverso i secoli, a partire dal mito e dalla tragedia di Sofocle. Vicenda di fratelli e sorelle, di patti mancati, conflitti e ingiustizie, di potere, leggi e disobbedienze; vicenda di rituali e ciechi indovini.

Parte da Sofocle ma appone un punto interrogativo dopo il nome ANTIGONE?, creazione scenica nata nell’ambito del laboratorio teatrale a cura di Rosanna Sfragara e Flavia Bussolotto che TAM Teatromusica ha realizzato nella Casa Circondariale di Padova tra la fine del 2017 e il 2018. Dopo il debutto a inizio dicembre, verrà proposto (sempre in carcere) anche alle scuole.

Il lavoro è firmato da Achille P., Benedetto A., Dorin P., Ferdinando C., Lawrence N., Nike M., Rabia S. e Yassine B. e si propone come «un tentativo umile e…

View original post 1.239 altre parole

Annunci