Fedra è l’eroina di una soap senza spessore

Vicenza - Non si può dire che la lingua di Jean Racine sia oggi uno stimolo radicale per un regista, ma probabilmente una traduzione meno letterale e un po' spregiudicata potrebbe rendere "Fedra" più sgarbata e dunque più interessante. Se invece la scelta, nell'approccio alla messinscena del testo, rimane legata ad una versione fortemente letteraria, … Leggi tutto Fedra è l’eroina di una soap senza spessore

Annunci