Emozione e paradosso dell’ironia nel Makropulos di Wilson

Praga CZ - «Non puoi continuare ad amare per trecento anni. E non puoi andare avanti ad avere speranze, creare e avere delle curiosità per trecento anni. Tutto diventa noioso». Con la dichiarazione finale della protagonista Elina/Emilia, il drammaturgo boemo Karel Čapek rende con le parole di un pensiero intimo la dichiarazione programmatica che, con … Leggi tutto Emozione e paradosso dell’ironia nel Makropulos di Wilson