Treviso – Dopo il successo delle passate edizioni, torna per il quarto anno la rassegna di concerti Quartiere Latino 2012, che porta la musica in Piazzetta della Dogana, nel cuore del Quartiere Latino trevigiano realizzato da Fondazione Cassamarca.
La rassegna si svolgerà nei mercoledì dal 27 giugno all’1 agosto 2012, con inizio alle 21. I concerti saranno tutti a ingresso libero.

Il primo concerto della rassegna, mercoledì 27 giugno, vedrà esibirsi un ensemble di musicisti del tutto originale, a cominciare dal nome: Stravïarte Phöra. Un cantante d’opera in libera uscita (Domenico Menini), un pianista accompagnatore classico e fisarmonicista per passione (Federico Brunello), un etno-percussionista latino americano (Moreno Dal Farra) e un contrabbassista swing-vaudeville (Elio Piasente) raccontano la musica d’Italia degli anni ’30-’60, strizzando l’occhio al melodramma, al folk, al blues. Tra le musiche in scaletta, capolavori di Verdi, Puccini, oltre a celebri successi come Baciami piccina, Bellezza in bicicletta, Malafemmena.
I tre appuntamenti successivi – il 4, l’11 e il 18 luglio – saranno dedicati a tre giovani jazz band partecipanti alla selezione Porsche Live. Giovani e Jazz, organizzata da Porsche Italia in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e la Scuola di Musica Gershwin. Giunta alla terza edizione, Porsche Live ha l’obiettivo di individuare gruppi di musicisti jazz di qualsiasi età e nazionalità, che siano allievi di conservatori con cattedra di jazz o di scuole di musica jazz, allo scopo di farli conoscere al pubblico e introdurli nel panorama jazzistico nazionale.
Mercoledì 25 luglio un evento targato Zoogami: il sassofonista Matteo Sabattini, con Alex Pryrodny al pianoforte suoneranno brani di Richard Rodgers, John Coltrane, John Green, Miles Davis, Wayne Shorter oltre che dello stesso Sabattini. Sassofonista e compositore di stanza a New York, Matteo Sabattini mescola l’appassionato e romantico melodiare italiano con l’energia poliritmica newyorkese. La sua musica presenta influenze da Charlie Parker a Brad Mehldau, a Joshua Redman, filtrate dal suo stile personale. Il pianista ucraino Alex Pryrodny, già vincitore del premio come miglior giovane compositore di Ucraina, oltre che di concorsi internazionali per pianoforte, composizione e improvvisazione, si è perfezionato negli USA. In agosto uscirà il suo primo album da solista, registrato dal vivo a Taiwan.
La rassegna si concluderà mercoledì 1 agosto con il concerto di Roberto Magris al pianoforte e della cantante Maria Dal Rovere, con cui suoneranno il contrabbassista Mario Cogno e il batterista Paolo Prizzon. In programma celebri canzoni italiane arrangiate in chiave jazzistica. Nato a Trieste nel 1959, Roberto Magris è un jazzista affermato sulla scena internazionale. In trent’anni di carriera ha realizzato 18 album, incidendo con etichette prestigiose come Soulnote e JMood.

www.asolomusica.com

Advertisements

Un pensiero riguardo “Sonorità jazz e folk al Quartiere Latino di Treviso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...