Il repertorio con Malandain diventa corale

Verona - Se c'è un appunto che si può muovere a Thierry Malandain è che i suoi lavori piacciono quasi sempre. Perché il movimento che disegna sui corpi dei ballerini del Malandain Ballet Biarritz è pulito ma non asettico, intelligente ma non intellettualistico, intenso ma non melodrammatico, armonico ma non banale. Solo talvolta il suo … Leggi tutto Il repertorio con Malandain diventa corale