I tesori di San Miniato

Posted on 19 novembre 2011

0


San Miniato (Pi) – Tra passeggiate nei boschi alla ricerca di tartufi e assaggi di presìdi slow food, San Miniato riserva momenti di godimento per gli occhi e per il palato. Alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco si respirano i profumi di quelle pepite che finiranno a sfoglie sottili sui piatti di tagliolini o di risotto. I vini non sono all’altezza di altre aree di produzione, ma si accompagnano garbato alle carni saporite della cucina toscana.
Invece a San Miniato davvero non può mancare un passaggio da Sergio Falaschi, che nell’incanto della sua storica macelleria propone le migliori fiorentine della zona, spuma di cinta senese (da gustare con lo champagne) e il mallegato (fatto con sangue, uvetta, pinoli e ciccioli.

www.sanminiatopromozione.it