Concerto del gusto sul lungomare di Grado

Posted on 21 luglio 2016

0


FVG VdS_DinnerShow_Grado_ph G.BaronchelliGrado UD – Torna il 27 luglio sulla passeggiata a mare di Grado l’ormai tradizionale e atteso appuntamento estivo con la Cena Spettacolo di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori. È l’ultimo appuntamento estivo dei Concerti del Gusto 2016 del gruppo delle 20 star della ristorazione friulana, che mettono in scena in luoghi di grande suggestione quanto di più raffinato propone in tavola il Friuli Venezia Giulia. A dare a quest’evento un fascino particolare sarà il tramonto del sole, che si vedrà lentamente calare all’orizzonte nel mare, alle spalle delle postazioni dei ristoratori.

Sarà una cena spettacolo con raffinatissimo menu in omaggio alla cucina dell’estate, con i suoi sapori e i suoi profumi, liberamente interpretata dagli chef dei 20 ristoranti del gruppo, che cucineranno in diretta, davanti al pubblico piatti di alta creatività creati appositamente per la serata. A proporre l’abbinamento cibo-vino perfetto, altrettanti vignaioli delle più prestigiose aziende vinicole friulane. Attenti alle esigenze alimentari, gli chef proporranno anche piatti per celiaci e vegetariani. Accanto ad ogni chef, altrettanti vignaioli proporranno raffinati abbinamenti fra cibi e vini.

FVG VdS_DinnerShow_Grado_ph F.ColauttiAd esibirsi, con piatti che non mancheranno di stupire e ingolosire, saranno i ristoranti Al Bagatto di Trieste con Il giardino Zen e Pinot Bianco di Venica&Venica; Al Gallo di Pordenone con Anello di calamaro ripieno con brunoise di melanzana e pomodori S.Marzano e Ribolla Gialla di Eugenio Collavini; Al Grop di Tavagnacco con Orzotto ai legumi con pomodorini confit e basilico e Friulano del Castello di Spessa; Al Lido di Muggia con Pesce spada marinato con pepe rosa e Sauvignon di Livon; Al Paradiso di Paradiso con Trota affumicata con mousse di cetriolo, aneto e le sue uova e Chardonnay di Livio Felluga; Al Ponte di Gradisca d’Isonzo con Composta di pomodori S.Marzano, scampi e bufala soffiata e Cladrecis Bianco di Sirch; All’Androna di Grado con Risotto al cefalo in “boreto” con la sua bottarga e profumo di lime e Schioppettino di Petrussa; Campiello di S. Giovanni al Natisone con Carpaccio di tonno e salsa di capperi e Vistorta Rosso di Vistorta; Carnia di Venzone con Arrostino freddo di coniglio con ciliegino al basilico e Pinot Nero di Forchir; Costantini di Tarcento con Raviolo verde ripieno ai frutti di mare e Pinot Bianco di Marco Felluga – Russiz Superiore; Da Nando di Mortegliano con Il maiale trova il filetto e il tartufo di Muzzana e Pinot Nero di Villa Parens; Da Nando di Mortegliano con La polenta condita e i porcini e Merlot del Castello di Buttrio; Da Toni di Gradiscutta con Zuppa di purè di piselli con code di gambero e profumo di aneto e Pinot Bianco di Ermacora; Ilija di Tarvisio con Orzotto con spinaci della montagna con spuma di ricotta affumicata e Vintage Tunina di Jermann; Là di Moret di Udine con Lo sgombro e le sue erbe lattofermentato e Vanessa di Ronco delle Betulle; La Subida di Cormòns con Il vitello a pascolo nella laguna di Grado e Vitovska di Zidarich; La Taverna di Colloredo di M.Albano con Il tonno tonnato e il Wasabi e Ribolla Gialla di La Viarte; Lokanda Devetak di San Michele del Carso con Gelato al Lustrik (sedano selvatico) con pinzimonio all’olio del Carso e craker di lievito madre e Comemivuoi di Di Lenardo; Sale e Pepe di Stregna con “Andando per malghe e boschi” e Vespa di Bastianich; Vitello d’Oro di Udine con Calamari di pasta fresca con grancioporro e cetrioli e Collio Bianco di Edi Keber.

La cena spettacolo sarà inoltre l’occasione per degustare i prodotti, i dolci, i gelati, il caffè, le grappe degli artigiani del gusto, partner dei ristoratori di Friuli VG Via dei sapori: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi della Latteria di Cividale; il baccalà mantecato,  battuto nel Mulino con macine a pietra Zoratto 1450;  i pani de Il Forno di Rizzo di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gubana Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; i gelati della Gelateria Scian di Cordenons; il caffè di Oro Caffè di Udine; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi.  E ancora, i cocktail a base di distillati Nonino e le pregiate grappe e distillati della storica azienda.

In chiusura, ciascuno chef presenterà la sua personalissima interpretazione del dolce estivo.

 


Info >
www.friuliviadeisapori.it

 

Posted in: enogastronomia, vino