poli-pauillac

Schiavon VI – Ci sono voluti 12 anni di ostinata determinazione, quella di un veneto che ha la grappa nel Dna, per smuovere l’inavvicinabile Barone Eric de Rothschild.

Nel 2007, finalmente, la costanza di Poli viene premiata e le porte del castello si aprono per lasciar uscire la pregiata vinaccia con destinazione la distilleria a Schiavon. Nasce Poli Paulliac, un’acquavite di pregio in edizione limitata.

 

per leggere la storia, @gbmarchetto su Food24 – Il Sole-24Ore

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...