Modena – L’antica tradizione modenese fa risalire alla notte dei tempi l’usanza di preparare il Nocino con i malli ancora verdi delle noci. È sono molti i riferimenti letterari – da Plinio a Virgilio, da Shakespeare a Petrarca, fino a Guareschi e Pederiali – che evidenziano le proprietà terapeutiche della noce (chiamata dai Romani ghianda di Giove) e del Nocino.
Questo ingrediente tipicamente modenese ora si trasforma in un delizioso dessert. Il più classico Nocino prodotto da una piccola azienda storica del territorio viene infatti rivisitato per realizzare un gelato dagli aromi suadenti, lasciando intatte tutte le proprietà in esso contenute. Dopo numerosi tentativi, la gelateria Tassoni 68, con il pallino di utilizzare ingredienti a chilometro zero, ha ottenuto un gelato e due semifreddi utilizzando ingredienti naturali e lo storico Nocino Il Mallo, il preferito dal Drake.
La creazione al Nocino insieme ad altre sfiziose preparazioni viene proposta in un’anomala degustazione sabato 6 ottobre alle ore 17, all’interno della gelateria in viale Tassoni 68 a Modena. Oltre ad aver invitato Luca Marchini, presidente dei ristoratori di Modena a Tavola, i maestri gelatai portano in bottega anche la giovane artista Angelica Maggio che realizzerà gratuitamente caricature ad acquerello con il Nocino Il Mallo. Seguirà la degustazione dei tre nuovi gusti di gelato e semifreddo, con tanto di lotteria per assegnare una piccola fornitura di gelato e Nocino.

bonaciniluca.blogspot.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...