Torino – Nel momento in cui il vermouth stava scomparendo, diventando una commodity in quanto bevanda aromatizzata a base di vino, il made in Italy ha riscoperto le radici di un prodotto che raccoglie storia, tradizione, raffinatezza.

Se la ventata di novità dei gin contemporanei ha nobilitato un tonico che storicamente non vantava qualità eccelse, si può invece parlare di un vero rinascimento per il vermouth. E questa nouvelle vague, che passa per le migliori bottiglierie dei bartender italiani, trova ispirazione soprattutto a Torino.

Ecco alcune storie di produttori di vermouth italiani su Food24 – Il Sole-24OreFood24 – Il Sole-24Ore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...